Porlezza
1°
cielo sereno
umidità: 37%
vento: 6m/s N
Max -1 • Min -10
Weather from OpenWeatherMap

“Poke storie…”: la quotidianità dei giovani nella società contemporanea

Poke storie di Gabriella Bordoli: il suo impegno per la letteratura e i giovanissimi.

“Sono convinta che l’insegnamento sia soprattutto l’arte di generare, attraverso l’interazione fra alunni e docente, curiosità e costante desiderio di crescere”. Con queste parole Gabriella Bordoli descrive quello che cerca di realizzare tutti i giorni nel suo lavoro interessandosi specificatamente alla quotidianità dei giovani, al loro mondo e alle sue dinamiche.

“Poke storie, qui si tratta di ragazzi veri!!!”, nasce dalla volontà di dar voce ai ragazzi e di mostrare agli adulti come vengono visti e vissuti dagli occhi di coloro per cui dovrebbero essere un esempio.

Nelle valli che circondano Vestobia, tra sentieri che conducono a zone da cui si vede il lago, quattro giovani amici sono alle prese con genitori bizzarri, insegnanti, mappe concettuali, sogni e delusioni. Se la devono vedere anche con uno zio, Edo, un po’ allenatore, un po’ progettista, forse un po’ innamorato e soprattutto, in segreto, un incallito giocatore di videogame. Sono proprio i videogame il filo conduttore della storia che mette a confronto la vita vera con quella virtuale e dimostra quanto quest’ultima possa compromettere la prima. Ma tra corse in bici e qualche strano incidente, Ale, Timo, Dada e Nico vivranno un’improbabile avventura.

L’invito dell’autrice è di lasciare un attimo il videogame per provare un po’ a seguirli e vedere come va a finire questa storia, tanto poi, chi lo vorrà, potrà sempre riprendere a giocare!

Gabriella Bordoli vive a Schignano e lavora come insegnante alle scuole medie del neonato comune di Alta Valle Intelvi, nella frazione di Pellio Intelvi. Ha pubblicato “Erika e i tre nanetti del bosco”, “Il libro dei nuovi racconti”, “Ciro cioccolatino”, “ Stelle e fari nella notte”, “Taci e Tutor” e il racconto “ Vincoli e libertà” con cui ha vinto il premio internazionale letteratura italiana Alda Merini nel 2016.

“Poke storie, qui si tratta di ragazzi veri” ha ottenuto il MARCHIO MICROEDITORIA DI QUALITÀ premio consegnato alla Bordoli il 10 novembre scorso a Chiari.

Il romanzo, a tratti autoironico, è edito da Kaba Edizioni ed è in vendita in tutte le edicole o acquistabile on-line al prezzo di € 10.00.

Noi leggiamo e tu?

Autore

Redattore – Turismo, Territorio Area Ceresio e Valle Intelvi & Claino Con Osteno
Scrivi una mail a melania.pizzagalli@lavocedelceresio.it

Rispondi

“La Voce del Ceresio” è un progetto editoriale, un portale di informazione territoriale, culturale, ludico-ricreativa, che darà spazio a tutte le associazioni, gli enti comunali e non, le istituzioni, le imprese e le attività sul territorio del Ceresio, con particolare riferimento a Porlezza e i dintorni delle immediate vicinanze.

Newsletter