Book Crossing Zone Menaggio: la prima sul nostro territorio

La Galleria Tettamanti è uno storico (quarantennale) negozio menaggino di cornici, galleria d’arte e laboratorio di restauro di cornici, dipinti e mobili, situato in via per Loveno 9.

Proprio qui per opera del titolare Bruno Tettamanti è stata aperta la prima Official Book Crossing Zone Menaggio (Zona Ufficiale per il Book Crossing). Bruno ha posizionato al’esterno della Galleria una piccola “casetta” di colore rosso con all’interno dei libri. Chi prende un libro, se vuole, può lasciarne a suo volta uno (che può essere già stato registrato al sito, ma non è obbligatorio) così che la casetta abbia al suo interno sempre qualche nuovo libro. A questa mini biblioteca si può accedere tutti i giorni dalle 7:30 alle 19:00. «Abbiamo scelto questo orario per dare anche la possibilità agli studenti di usufruirne prima o dopo le ore di lezione scolastiche» – ha spiegato Tettamanti.

Com’è nata l’idea della Book Crossing Zone Menaggio a Tettamanti?

Book Crossing Zone Menaggio«Circa 4 anni fa un amico mi aveva regalato molte vecchie cartoline del Lago di Como, cartoline nuove,non viaggiate. E mi era venuta l’idea di metterle a disposizione fuori dal negozio per chi le voleva prendere gratuitamente ed utilizzare. D’estate l’idea fu molto apprezzata, soprattutto dai turisti. Finite le cartoline, avevo fatto lo stesso con le riproduzioni di una carta turistica “vintage” che avevo fatto stampare in circa 200 copie qualche anno prima. Esaurite le copie, quest’anno ero alla ricerca di una nuova idea e mi sono ricordato di aver letto in rete qualcosa sul “bookcrossing”. Informandomi sul sito ufficiale (www.bookcrossing.com) avevo notato che ancora non esisteva a Menaggio una Official Book Crossing Zone e ho pensato di crearla, visto che il Lago di Como, ma  anche Menaggio, era già stato più volte stato oggetto di “rilascio di libri”. Ho preso un vecchio comodino, quello che utilizzavano i nostri nonni, l’ho dipinto di rosso, gli ho applicato una porticina et voilà, la casetta dei libri era pronta. È affascinante la possibilità di riutilizzare vecchi contenitori e piccoli mobili per creare queste casette. Essendo gestita dalla mia attività ho scelto di tenerla aperta 7 giorni su 7 dalle 7:00 alle 19:00».

Poi ha concluso: «Chiaramente,essendo un’idea relativamente nuova per il nostro territorio, ci vorrà un po’ di tempo per avere effettivo riscontro sull’utilizzo, ma credo che con il turismo estivo e con gli stranieri, l’iniziativa decollerà. Anzi per quel periodo sto già pensando ad inserire dei libri in inglese e tedesco che parlino del Lago di Como».

Scopriamo più da vicino il Book Crossing

Il bookcrossing è nato negli USA nel 2001 e in Italia si contano 2540 Zone Ufficiali per il BookCrossing.

Il BookCrossing è un‘attività globale, con iscritti in più di 130 paesi – dall‘Antartide fino allo Zimbabwe. La maggior parte degli iscritti si trova negli USA. La comunità europea cresce di giorno in giorno. I libri non conoscono frontiere e spesso vengono rilasciati durante viaggi.

In pratica consiste nella liberazione di libri allo scopo di poterne seguire il viaggio attraverso i commenti di coloro che li ritrovano. Bookcrossing.com è il sito che rende possibile tutto ciò. Il BookCrossing è un miscuglio di spirito d’avventura, letteratura e anche generosità che molte persone trovano irresistibile. Alcuni lo vedono come una versione moderna dei messaggi nella bottiglia o dei bigliettini attaccati ai palloncini. Altri lo concepiscono come il tentativo di creare un’enorme biblioteca aperta e in viaggio.

Come funziona?

Per poter tracciare il percorso di un libro è necessario registrarsi al sito di Bookcrossing Italy, dichiarare il libro che si intende rilasciare e ricevere una etichetta da apporre al suo interno, con un codice che permetta a chi lo trova di segnalarlo online. In questo modo, se chi trova il libro sta al gioco, è possibile stabilire con precisione tutti gli spostamenti del testo che è stato, per così dire, liberato.

Lo scopo è quello di diffondere la cultura in modo gratuito, dando a tutti la possibilità di usufruirne.

Contatti per la Book Crossing Zone di Menaggio

Per contatti ed altre informazioni su questa iniziativa potete contattare Bruno Tettamanti

E-mail : tettamanticornici@gmail.com

Cell:+333 4444443

 

 

Marco Baruffato

Direttore - Associazioni, Cultura ed Eventi. Scrivi una mail a direttore@lavocedelceresio.it

Un pensiero su “Book Crossing Zone Menaggio: la prima sul nostro territorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *