Porlezza
18°
foschia
umidità: 63%
vento: 2m/s S
Max 19 • Min 15
Weather from OpenWeatherMap

L’arte della scagliola arriva a scuola!

Il 31 maggio scorso si è concluso il corso pomeridiano sull’arte della scagliola organizzato dall’Istituto Comprensivo Magistri Intelvesi, reso possibile grazie ai finanziamenti europei che la scuola si è aggiudicata e alla disponibilità della Prof. di Arte e Immagine Deborah Bella coadiuvata dal collega Marcello Marletta.

ScagliolaI 20 ragazzi della scuola secondaria iscritti al corso si sono cosi avvicinati ad una raffinata e antica tecnica di intarsio che trova le proprie origini nel VII secolo a Carpi, in provincia di Modena: la scagliola.

Luca Passini, esperto artigiano e mascheraio di Schignano, ha insegnato ai ragazzi come costruire i telai, come preparare le meschie di gesso, colla e pigmenti, come stuccare, levigare, incidere i disegni da riempire con altre meschie colorate, come lucidare con la cera d’api dando infine corpo alla loro fantasia.

I ragazzi si sono dovuti confrontare con un lavoro manuale basato su precisione e pazienza, virtù ormai rara nella nostra epoca digitale caratterizzata dall’immediatezza e dalla velocità. Avvicinarsi al mondo artigiano, all’arte della manualità, è come un ritorno al passato, dove le mani plasmavano la vita in ogni sua forma. Avere oggi l’occasione di comprendere un mondo che alle nuove generazioni sembra così lontano è particolarmente importante. Le nuove tecnologie rischiano infatti di farci dimenticare quanta soddisfazione possa dare creare qualcosa con le proprie mani, con la fatica di ogni gesto e l’attenzione che richiede ogni dettaglio.

Ed è questo soprattutto che i ragazzi hanno ricavato da questa esperienza. Una lezione di vita e un nuovo sguardo sul mondo. E forse, per alcuni, anche le basi per un eventuale futuro lavorativo. Le figure professionali specializzate su lavorazioni antiche e pregiate sono sempre più rare e molto richieste anche all’estero.

Tutti i lavori dei ragazzi possono essere ammirati nell’atrio della scuola secondaria di primo grado di San Fedele Intelvi in cui rimarranno esposti, in occasione della “Settimana della creatività”, fino all’8 giugno.

 

Autore

Vicedirettore - Associazioni, Cultura & Scuola. Scrivi una mail a ludovica.mazza@lavocedelceresio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

“La Voce del Ceresio” è un progetto editoriale, un portale di informazione territoriale, culturale, ludico-ricreativa, che darà spazio a tutte le associazioni, gli enti comunali e non, le istituzioni, le imprese e le attività sul territorio del Ceresio, con particolare riferimento a Porlezza e i dintorni delle immediate vicinanze.