Porlezza
13°
nubi sparse
umidità: 100%
vento: 1m/s NNE
Max 11 • Min 10
Weather from OpenWeatherMap

Agosto in festa in Val Cavargna!

Agosto è il mese che rende la Val Cavargna protagonista: con le sue oramai celebri feste montane, anche quest’anno siamo invitati in alta quota per assaporare giornate di pura allegria. Visto anche il caldo asfissiante che ci sta tormentando in questi giorni, direi che è un’occasione in più per farci un salto e godere appieno delle tradizioni estive di una delle nostre Valli.

Dopo la festa di Rus e del Cep, il prossimo weekend (11-12 agosto), sarà Lugone ad ospitare la famosa festa della Madonna. Località situata sopra il paese di Cusino, anche quest’anno diverrà teatro di tradizioni e divertimento.

La festa si dislocherà in 2 punti :nella località “Roccolo” organizzata da La Rosa Blu e nell’Albergo “Locanda Maria”.

Località Roccolo – programma

Sabato 11 agosto

dalle 18:00: L’APERITIVO

Ore 19:00: APERTURA CUCINA

Ore 21:00: LE VARIE SOSTANZE IN CONCERTO

Ore 00:00 DJ SET CON JTB

Albergo “Locanda Maria” – programma

Sabato 11 agosto

Cena con porchetta allo spiedo e tante altre leccornie di selvaggina

Nella balera musica e balli in compagnia dell’Orchestra Lusien

Spettacolo pirotecnico per chiudere la serata

 

Domenica 12 agosto

ore 11:00 Santa Messa nel Santuario della Madonna della Salute

nel pomeriggio incanto dei canestri

Durante tutta la giornata i due punti di ristoro saranno aperti e ci sarà la possibilità di rinfrescarsi nel bellissimo laghetto artificiale.

 

Martedì 14 agosto, in occasione della festività dell’Assunzione della Beata Vergine Maria del 15 agosto, si terrà la festa di Oggia, frazione sopra S. Bartolomeo Val Cavargna, organizzata dalla Pro Loco di S. Bartolomeo. La serata inizierà alle ore 17:00 e per cena, prevista dalle 19:30 in poi, si potranno gustare piatti tipici e locali (per prenotare i tavoli chiamare il numero 334 7013032). Dalle 21 musica e divertimento che proseguiranno fino a notte insieme ai fuochi d’artificio.

Per il 15/16 agosto invece si salirà ancora di più fino a raggiungere San Lucio, località situata nell’omonimo passo che collega la Val Cavargna alla Val Colla (CH). Il giorno 16 agosto, festività di San Rocco, il passo ospiterà una affollata sagra che richiama visitatori sia dall’Italia che dalla Svizzera: i più sportivi potranno salire al passo camminando, mentre, in via del tutto eccezionale per questa festa, i “meno sportivi” potranno salire con auto e moto fuoristrada fino al passo e addirittura fino al monte Garzirola senza dover richiedere il permesso speciale di norma previsto. In mattinata si terrà la Santa Messa al Santuario e per tutto il giorno saranno aperti i punti di ristoro e i rifugi dove si potranno degustare prodotti tipici e di alpeggio.

Inoltre, per molti, è ormai diventata una simpatica tradizione salire già la sera del 15 agosto per passare in tenda una nottata speciale sotto le stelle sul colle di San Lucio, dove già dal pomeriggio saranno disponibili “tende di ristoro” per mangiare e trascorrere la serata in allegria con musica e canti. Sia il rifugio italiano che quello svizzero saranno aperti e ci sarà la possibilità di cenare e pernottare.

Per gli amanti della montagna un’ottima opportunità per rivivere le tradizioni di questi luoghi, per gli amanti del divertimento l’occasione perfetta per stare in compagnia e ballare sotto le stelle. Insomma, se non andate in ferie sapete cosa fare!

 

 

 

 

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

“La Voce del Ceresio” è un progetto editoriale, un portale di informazione territoriale, culturale, ludico-ricreativa, che darà spazio a tutte le associazioni, gli enti comunali e non, le istituzioni, le imprese e le attività sul territorio del Ceresio, con particolare riferimento a Porlezza e i dintorni delle immediate vicinanze.