Porlezza
4°
cielo sereno
umidità: 92%
Meteo da OpenWeatherMap

Collezione Antonini Lugano: prorogata fino a gennaio la mostra al MUSEC

Collezione Antonini LuganoComunicato Stampa – Buone notizie per gli appassionati di moda, di arti applicate e per gli amanti della storia del costume. Il Museo delle
Culture di Lugano (MUSEC) ha infatti deciso di prorogare fino al 27 gennaio 2019 l’esposizion e «Gioie fra i capelli. La Collezione Antonini».
«Siamo lieti dell’ottimo riscontro che l’esposizione sta avendo» afferma il Direttore del MUSEC, Francesco Paolo Campione «anche perché il progetto dedicato a questa importante collezione di ornamenti da testa ha occupato lo
staff del MUSEC per due anni, coinvolgendo i settori della ricerca, del laboratorio e dell’alta formazione. Il catalogo ragionato e l’esposizione temporanea sono il prodotto finale di un più lungo e poderoso progetto corale che il pubblico sta apprezzando con nostra grande soddisfazione».
La mostra è un affascinante e inconsueto viaggio a ritroso nel tempo alla scoperta dei pettini ornamentali. Oggetti d’uso e insieme tesori d’arte. Manufatti realizzati inizialmente per rispondere a esigenze funzionali, ma che ben presto si sono imposti per la loro valenza decorativa. Sino a ispirare grandi artisti e, soprattutto, il mondo della moda.
Al terzo piano di Villa Malpensata sono esposti circa 700 pettini fra i 1’182 donati al MUSEC dai coniugi Gabriella e Giorgio Antonini. L’esposizione si può visitare tutti i giorni, eccetto martedì, dalle ore 14 alle ore 18.
Entrata CHF 5.-
In attesa dell’inaugurazione del nuovo MUSEC che si terrà il 6 aprile 2019, il Museo prosegue con la sua programmazione culturale offerta al pubblico con mesi di anticipo rispetto alle previsioni.
A febbraio saranno in mostra i «tesori ritrovati» della Collezione Brignoni mentre nel mese di marzo un’esposizione di fotografie coinciderà con l’apertura di un nuovo spazio museale al piano terra di Villa Malpensata.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

“La Voce del Ceresio” è un progetto editoriale, un portale di informazione territoriale, culturale, ludico-ricreativa, che darà spazio a tutte le associazioni, gli enti comunali e non, le istituzioni, le imprese e le attività sul territorio del Ceresio, con particolare riferimento a Porlezza e i dintorni delle immediate vicinanze.

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità specifica. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.Leggi qui l'intero Disclaimer.