Porlezza
12°
foschia
umidità: 93%
vento: 1m/s N
Max 10 • Min 6
Weather from OpenWeatherMap

Tra le realtà del territorio: la LILT di Porlezza e Gravedona

Spesso sono le realtà a noi più vicine quelle che conosciamo meno. È il paradosso dei nostri tempi avere curiosità principalmente verso ciò che non è a portata di mano, verso ciò che non ci appartiene e che non è connaturato alla vita di tutti i giorni. E questo è un principio che si applica anche al nostro territorio, che per quanto sia circoscritto contiene delle realtà che rimangono sempre in quella penombra di sottofondo.

Per questo ho deciso di dedicare un po’ del nostro spazio dedicando una serie di articoli alla LILT (Lega Italiana per la lotta contro i tumori), che sul nostro territorio ha ben 2 delegazioni: Alto Lario con sede a Gravedona e 5 Valli con sede a Porlezza.

La LILT è un Ente pubblico senza fini di lucro che ha come scopo principale quello della prevenzione oncologica. È stata fondata nel 1922 e nel 2003, in occasione della Giornata Mondiale della Sanità, l’allora Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi l’ha insignita della Medaglia d’oro ai Benemeriti della Salute Pubblica. Ha la propria sede centrale a Roma ed è articolata in Sezioni Provinciali e delegazioni comunali: è estesa perciò capillarmente a livello nazionale e, come nel nostro caso, anche nelle piccole realtà provinciali.

Per diffondere la consapevolezza della prevenzione la LILT è attiva su tre diversi fronti:

  • Prevenzione primaria, ossia attraverso la diffusione dell’informazione circa i fattori di rischio e come ridurli. Stiamo parlando delle campagne sull’adozione di stili di vita sani, della lotta al tabagismo e all’obesità, dell’importanza dell’attività fisica, solo per citarne alcune.
  • Prevenzione secondaria: attraverso la promozione di una cultura della diagnosi precoce per ridurre la mortalità, migliorare la qualità della vita del malato oncologico e l’invasività degli interventi. Un esempio è la Campagna Nastro Rosa che prevede esami per l’individuazione del tumore al seno.
  • Prevenzione terziaria: attraverso il prendersi in carico le esigenze che emergono per chi sviluppa un cancro: assistenza domiciliare, riabilitazione fisica e psichica e il reinserimento sociale e occupazionale del malato oncologico.

Punto di convergenza delle attività della LILT sono i circa 400 ambulatori presenti sul territorio nazionale. Questi infatti molto spesso per alcuni paesi sono la realtà più vicina dove è possibile ricevere assistenza, consulenza oncologica sulle forme tumorali più diffuse e usufruire di servizi di riabilitazione psico-fisica.

Essi offrono in molti casi un’importante alternativa al servizio ospedaliero ed una via d’uscita dalle liste di attesa, mettendo a disposizione attrezzature per la diagnosi precoce delle neoplasie più frequenti e personale sanitario qualificato in collaborazione con parasanitari e con gli oltre 20 mila volontari appositamente formati.

Questa è la vera forza della LILT: la schiera di uomini e di donne che, operando spesso nell’ombra e con incredibile dedizione, dedica il proprio tempo libero alla lotta contro i tumori, alle campagne di prevenzione e soprattutto all’assistenza del malato oncologico e dei suoi familiari.

Forse non molti sanno che sul nostro territorio sono presenti due delegazioni dell’Ente, a Gravedona e a Porlezza, fondate dal Dott. Giorgio Baratelli, presidente della LILT Sezione provinciale di Como (rispettive attività ambulatoriali in calce all’articolo).

Approfittiamo dunque di questa opportunità a noi così vicina per avere cura della nostra salute, perché i notevoli progressi compiuti dalla medicina negli ultimi decenni, la fruibilità delle informazioni, la possibilità di diagnosi precoci, hanno e stanno cambiando le condizioni di chi viene colpito dal cancro, migliorandone le prospettive e le condizioni di vita e, sempre più spesso, offrendo possibilità di guarigione.


SEDE COMO – ORARI A ATTIVITÀ AMBULATORIALI

Via Giulini 12, 22100 Como

Tel:+39 031 269954

Cel:+39 346 0152929

Mail:como@liltcomo.it

ATTIVITÀ AMBULATORIALE

  • senologia [+ecografia]
  • ginecologia [pap-test + ecografia]
  • prevenzione del melanoma cutaneo
  • prevenzione del tumore al cavo orofaringeo
  • prevenzione del tumore alla prostata
  • Visite esclusivamente di prevenzione oncologica

ORARI

lun e ven 9:00 – 11:00 e tutti i gg 14:00 – 18:00


PORLEZZA – ORARI A ATTIVITÀ AMBULATORIALI

Centro Civico (Primo Piano) – Via Garibaldi 81, 22018 Porlezza

Cel:+39 333 2392222

ATTIVITÀ AMBULATORIALE

  • senologia [+ecografia]

ORARI

da lun a sab 14:00 – 19:00


GRAVEDONA – ORARI A ATTIVITÀ AMBULATORIALI

Ospedale – Via Pelascini 18, 22015 Gravedona

Tel:+39 0344 89505

ATTIVITÀ AMBULATORIALE:

  • senologia [+ecografia]
  • prevenzione del melanoma cutaneo

ORARI

da lun a sab 14:00 – 19:00

Per prenotazioni chiamare  +39 348 7704859 tutti i pomeriggi

 

Autore

Vicedirettore - Associazioni, Cultura & Scuola. Scrivi una mail a ludovica.mazza@lavocedelceresio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

“La Voce del Ceresio” è un progetto editoriale, un portale di informazione territoriale, culturale, ludico-ricreativa, che darà spazio a tutte le associazioni, gli enti comunali e non, le istituzioni, le imprese e le attività sul territorio del Ceresio, con particolare riferimento a Porlezza e i dintorni delle immediate vicinanze.