Porlezza
20°
cielo sereno
umidità: 73%
vento: 4m/s N
Max 23 • Min 21
Weather from OpenWeatherMap

UniTre: il programma per il 2018

Una realtà di Porlezza della quale si parla meno di quanto meriterebbe è l’Unitre (o Università delle tre età, come è nota questa associazione nazionale senza scopo di lucro che vanta decine di sedi su tutto il territorio nazionale). Sotto la presidenza del vicesindaco Enrica Grassi, la sede attiva nel comune del Ceresio ha infatti raggiunto i duecento iscritti circa.

Molte le attività in programma per il 2018, in buona parte a continuazione di quanto già attivo. Il piatto forte sono probabilmente le conferenze che si tengono ogni giovedì pomeriggio presso il centro civico: i temi trattati variano in base ai relatori – in genere professionisti del loro settore – e spaziano dalla letteratura all’astrofisica, alla giurisprudenza. L’ingresso è libero; l’unico requisito è – come per tutte le attività dell’associazione – la tessera di iscrizione, il cui costo è di quindici euro l’anno. Al termine di ogni conferenza, peraltro, è prevista una lezione di filosofia tenuta dal professore Pipero, del liceo di Menaggio.

L’offerta formativa dell’Unitre è del resto piuttosto ampia, a partire dai corsi di lingua: attualmente sono attivi due livelli – base e avanzato – di inglese e di tedesco, a frequenza settimanale. A gennaio partirà inoltre un corso avanzato di informatica, che al momento conta otto iscritti e che sarà tenuto da Marco Baruffato, direttore di questo portale di informazione.

Quattro volte a settimana – tutti i giorni feriali, giovedì escluso – sono inoltre attive lezioni di ginnastica presso la palestra del polo scolastico di Porlezza. A chiudere il programma di formazione vi sono anche corsi di fotografia e di patchwork.

L’Unitre organizza poi diverse gite ed escursioni. Le prime, volte in genere al turismo storico-culturale, nei mesi scorsi hanno toccato interessanti realtà europee come l’abbazia di Einsiden nel canton Svitto, la città slovena di Lubiana e, questo novembre, i bellissimi castelli della Baviera. Nuove gite, le cui mete sono ancora in via di definizione, sono previste per marzo e per maggio. Quanto alle escursioni, invece, esse non durano più di una giornata e mirano invece alla scoperta delle bellissime realtà che circondano il territorio: tra le mete raggiunte, Villa Vigoni a Loveno (Menaggio) e la villa reale di Monza; vi terremo ovviamente informati sul programma primaverile ed estivo una volta definito.

Chiudono infine il ventaglio delle attività dell’Unitre diverse proposte culturali: ultima in ordine di tempo il concerto gospel organizzato nella chiesa parrocchiale di San Vittore il 17 dicembre e diretto da Cesare Dell’Oca.

Per informazioni sul programma Unitre è possibile telefonare al numero 329 064 16 29, oppure rivolgersi in orario di ufficio al centro civico di Porlezza, presso la biblioteca comunale Nene Castelli.

 

Autore

Redattore - Associazioni, Cultura & Attività Commerciali. Scrivi una mail a stefano.floccari@lavocedelceresio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

“La Voce del Ceresio” è un progetto editoriale, un portale di informazione territoriale, culturale, ludico-ricreativa, che darà spazio a tutte le associazioni, gli enti comunali e non, le istituzioni, le imprese e le attività sul territorio del Ceresio, con particolare riferimento a Porlezza e i dintorni delle immediate vicinanze.